Il Rapporto Annuale della Camera di Commercio di Biella relativamente al 2019 presenta uno scenario complesso: i dati mostrano una disoccupazione in forte aumento, che passa dal 6,5% all’8% su tutto il territorio biellese. Questo dato, insieme ad altri, compone un quadro difficile per quanto riguarda l’economia e il lavoro della Città di Biella.

Un altro dato del Rapporto, che però riguarda il 2020, ci presenta già le conseguenze del Covid: nel secondo trimestre la produzione è calata in modo sostanziale. Condividiamo in tal senso le preoccupazioni di Alessandro Ciccioni, presidente della Camera di Commercio di Biella e Vercelli, e della vicepresidente dell’Unione Industriale Biellese con delega all’Economia d’Impresa, Marilena Bolli.

Crediamo che nei prossimi sei mesi queste tematiche vadano affrontate di concerto da tutte le parti sociali, non lasciando indietro né i piccoli imprenditori né le Partite Iva. D’altra parte il Rapporto illustra anche un importante utilizzo dello strumento della Cig per l’anno passato, punto che evidenzia come vi fossero già imprese in difficoltà. Pubblico e privato, istituzioni e cittadini hanno in questo momento il compito di lavorare insieme. Il Circolo di Biella del Partito Democratico si propone di raccogliere le istanze di tutte le parti sociali della Città di Biella, lavorando di concerto con i suoi consiglieri comunali, per presentare all’amministrazione corrente delle azioni concrete a favore della nostra città.

A questo link potete trovare l’analisi completa: http://www.bi.camcom.gov.it/Page/t04/view_html?idp=226

Segreteria Circolo di Biella

Condividi questo post